Immagine 04 Cuori Evasioni dentro e fuori la mia cucina Immagine 04 Cuori

giovedì 22 ottobre 2015

Crostata con intreccio a canestro


Da qualche settimana, avevo stoccata in freezer della pasta frolla avanzata da precedenti lavorazioni, così, giovedì scorso, ho pensato di utilizzarla per prepararci una "dolce coccola" da portare via per il week-end in montagna appena trascorso alla ricerca di funghi e castagne. Quindi, l'ho passata in frigo una notte per scongelarla lentamente, in modo da evitarle shock termici che avrebbero potuto rovinarla, poi venerdì mattina,  ci ho realizzato questa semplice crostata alla confettura di albicocche. Ciò che l'ha resa speciale è la bella decorazione ad intreccio-canestro contornato da piccoli fiorellini. Devo dire che è risultata proprio carina.

Crostata alla confettura con intreccio a canestro

Crostata alla confettura con intreccio a canestro

Ingredienti (tortiera 28 cm):
  • 300 gr di farina
  • 130 gr di zucchero
  • 125 gr di burro
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 vasetto di confettura Fior di Frutta Albicocche Rigoni di Asiago


Procedimento:
  • Per realizzare l'intreccio a canestro è necessario che la pasta frolla sia ben fredda e plastica, perciò conviene farla la sera prima. Io uso la planetaria con la frusta K: inserire nella ciotola la farina col burro freddo a pezzetti e far girare a media velocità finché non si ottiene uno sfarinato simile alla sabbia bagnata (sabbiatura)
  • Aggiungere lo zucchero, la scorza del limone, l'uovo e il tuorlo, il lievito e il sale e far girare lo stretto necessario per ottenere un impasto omogeneo e compatto. 
  • Togliere dalla planetaria, appoggiarsi su un tagliere e ricompattare velocemente con le mani se occorre, poi appiattirlo un po',  avvolgerlo con della pellicola, o metterlo tra due piatti e riporre in frigo a riposare tutta la notte, o in freezer per un uso futuro; in questo secondo caso, estrarre la sera prima e far scongelare in frigo.
  • In alternativa si può fare benissimo l'impasto a mano, pizzicando prima la farina e il burro freddo a pezzetti con le dita per formare lo sfarinato, poi fare la fontana sul tagliere, inserirvi al centro il resto degli ingredienti, uova, zucchero ecc., e impastare il meno possibile per compattare il tutto. Poi procedere come detto sopra.
  • Estrarre la frolla dal frigo e manipolarla qualche secondo per ridarle plasticità, poi stenderla su un foglio di carta forno ad uno spessore di 3/4 mm ed un diametro di qualche cm più grande rispetto la tortiera, in modo da poter formare il bordo e trasferircela dentro.
  • Bucherellare bene con la forchetta e cospargere di confettura Fior di Frutta Albicocche Rigoni di Asiago, rifilare i bordi con un coltello in caso siano irregolari e ripiegarli all'interno sulla confettura.
  • Tirare col matterello anche la restante frolla, tagliarla a strisce regolari larghe 1 cm/1 cm e 1/2 e procedere per formare l'intreccio a canestro: disporre metà delle strisce sulla confettura tutte nello stesso senso e a distanza regolare, poi in modo alterno (una sì e una no) sollevarle ripiegandole all'indietro fino al centro della crostata e, cominciando da questo, adagiare una prima striscia nel senso opposto, poi riportare quelle ripiegate nella posizione iniziale,  passando sulla striscia appena adagiata. Ora ripiegare all'indietro le strisce lasciate ferme in precedenza e adagiarne un'altra accanto alla prima perpendicolare, poi ridistenderle passandoci sopra. Continuare così fino al bordo, poi ricominciare dal centro verso il bordo opposto, completando l'intreccio.
 Importantissimo! Per fare tutto ciò, la pasta frolla deve essere molto fredda, altrimenti si spezza; in caso contrario passarla qualche minuto in freezer. Per capire meglio la tecnica, mi sono aiutata con questo video  

video


  • A piacere, coppare tanti fiorellini di frolla e disporli sul bordo a distanza regolare, coprendo anche gli incroci delle strisce; completare con un ultimo fiore  al centro, magari anche un po' più grande degli altri.                                                                                             
Crostata alla confettura con intreccio a canestro ancora cruda

  • Cuocere in forno già caldo a 180°,per 5', poi abbassare a 170/160° per altri 15/20' al massimo, o fino a leggera doratura. Attenzione, perchè se la frolla cuoce troppo, tende a seccarsi e perde tantissimo.
  • Lasciare raffreddare ed estrarre dallo stampo, aiutandosi coi lembi della carta forno.

Crostata alla confettura con intreccio a canestro



Con questa ricetta partecipo al Contest   Il mio cuore batte per





Crostata alla confettura con intreccio a canestro - la fetta


Immagine 04 Cuori  Alla prossima "Evasione"...chissà se dolce o salata?   Immagine 04 Cuori

  Se trovi interessanti le mie ricette, Ti invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle  novità del mio blog. Allora clicca qui : "Dolci" Evasioni e spunta la voce "Mi piace"  Grazie!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...